Silvia Manco Hanami quartet – Casa del Jazz – 28. maggio 2022

Sono trascorsi più di due anni, esattamente dal 5 gennaio 2020, che non incontravamo Silvia Manco. L’ultima volta,  sempre alla Casa del Jazz, con Hip! The Blossom Dearie Songbook. 

Il suo nuovo progetto HANAMI, per il suo significato, assume un valore particolare per questo incontro, che avviene dopo un lungo periodo difficile della nostra storia, in cui tutto era rimasto sospeso.

“Silvia Manco cesella un repertorio che si dipana lungo le 12 tracce del progetto discografico Hanami dedicato alla Primavera, intesa come mood, stato d’animo, simbolo di rinascita, rito di passaggio in accordo con i ritmi della natura, equilibrio tra buio e luce, armonia tra maschile e femminile. Il concept album Hanami, inteso come rituale sonoro, evoca il rito giapponese della contemplazione della fioritura dei ciliegi come momento di meditazione e partecipazione alla forza creativa in atto che coinvolge anche l’uomo come parte della natura stessa. L’istante apparentemente effimero in cui il germoglio si schiude è simbolo dell’inafferrabilità della musica, per sua natura impalpabile e sfuggente. 

Pianista, cantante, compositrice, autrice di testi, arrangiatrice, salentina di nascita, giovanissima si trasferisce a Roma dove collabora con importanti musicisti e da avvio ai suoi propri progetti musicali”

(CS)


 

Silvia Manco Hanami quartet

Silvia Manco, piano, voce, composizioni, arrangiamenti
Francesco Lento, tromba e flicorno
Francesco Puglisi, contrabbasso
Matteo Bultrini, batteria


Iscriviti con la tua mail per rimanere aggiornato sugli articoli che pubblichiamo.

Questo articolo è stato letto 58 volte!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.