Questo articolo è stato letto 80 volte!

Iniziamo il 2024 con un concerto dello scorso anno, augurando a tutti voi un 2024 migliore, tanta musica e fantastiche fotografie!

Hamed Sadeghi ha presentato l’ Eishan Ensemble al Roma Jazz Festival 2023 con composizioni che attingono dal suo bagaglio culturale che ha origine nelle radici iraniane ed australiane.

La loro musica, prevalentemente composta da pezzi originali di Sadeghi, abbraccia l’improvvisazione, sfidando le categorie convenzionali e spesso definita come una fusione tra il Persian Chamber Jazz e il Middle Eastern Jazz.

Le formazioni dell’Eishas Ensamble sono dinamiche ed hanno ospitato artisti di fama internazionale come Sonya Holowell, Marcello Maio e Adnan Barake, sempre creando nuovi progetti discografici. Dal 2016, il gruppo ha intrapreso numerose tournée in Australia e all’estero, ricevendo riconoscimenti come finalista agli APRA Art Music Awards e una nomination agli ARIA Awards nel 2021.

L’ensemble al quale abbiamo assistito era composto da Hamed Sadeghi al tar, Michael Avgenicos al sassofono, Max Alduca al contrabbasso e Adem Ylmaz alle percussioni; la loro collaborazione per creare una miscela unica e innovativa di suoni provenienti da tradizioni musicali diverse.


Fotografie Massimo De Dominicis


Iscriviti con la tua mail per rimanere aggiornato sugli articoli che pubblichiamo

Questo articolo è stato letto 80 volte!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.