Questo articolo è stato letto 148 volte!

Domenica 7 Aprile, si e’svolto il primo appuntamento di JazzIdea 2024 al Conservatorio S. Cecilia. Il Festival, giunto alla III Edizione, è dedicato a Duke Ellington per i 50 anni dalla sua morte. La direzione artistica è di Carla Marcotulli, cantante e docente di canto Jazz presso il prestigioso Conservatorio.

Protagonista della prima serata è Michele Hendricks, cantante statunitense, maestra della Vocalise e dello Scat. Michele ha portato sul Palco della bellissima Sala Accademica di S. Cecilia, un concentrato di di Jazz vocale di alta classe. Insieme alla Hendriks , Reuben O.J. al sax tenore, Andrea Beneventano al piano, Davide Di Mascio al contrabbasso, Ettore Fioravanti alla batteria.

Ad aprire il programma del Festival e’ stato Gabriele Di Nucci & Platform Twelve, con un repertorio di brani originali, composti ed arrangiati dallo stesso Gabrele Di Nucci. Un bel progetto, nuovo, di grande qualità, stile, classe e dialogo in un unico linguaggio Jazz. Ad accompagnare il bravo chitarrista: Martha Deribe voce, Dario Fagiolo sax soprano, Andrea Cordone sax tenore, Camil Kieltyka contrabbasso, Marcello Sanzò tromba, Alessio Maimone batteria.


Direttore Artistico, Carla Marcotulli

Ufficio Stampa, Fiorenza Gherardi De Candei


 

Michele Hendricks


Gabriele Di Nucci & Platform


 


Iscriviti con la tua mail per rimanere aggiornato sugli articoli che pubblichiamo

Questo articolo è stato letto 148 volte!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.