Questo articolo è stato letto 257 volte!

II 2 luglio 2022, doppio concerto alla Casa del Jazz, Paolo Damiani con l’Orchestra Nazionale Giovani Talenti e John Surman & Vigleik Storaas

Paolo Damiani, compositore, direttore d’orchestra, docente di conservatorio, contrabbassista e violoncellista, dirige da anni ONJGT (ORCHESTRA NAZIONALE GIOVANI TALENTI), da lui progettata e creata, con solisti e talenti tra i migliori emersi in Italia negli ultimi anni. E’ un organico ensemble di solisti che opera in un contesto poetico non tradizionale, ma legato al Jazz Contemporaneo. E una sua creatura, riconoscibile, dagli arrangiamenti ariosi, ogni traccia e’ un tesoro, tra tradizione e rivoluzione, sovrapponendo a strati invisibili, Puccini, Davis, Mingus e Bellini. Unico nel suo ambito, una fucina d’ Artisti di altissimo pregio.

L’ orchestra è cosi composta:

Paolo Damiani – violoncello e direzione
Anais Drago -violino
Camilla Battaglia – voce
Francesco Fratini – chitarra
Giacomo Zanus – chitarra
Federica Michisanti – contrabbasso
Francesca Remigi – batteria


John Surman e’ un corpo sonoro, un’unicum con gli strumenti che suona. La sua Arte si basa su azioni, immagini, poesia sonora, composizione elettronica, un ciclo di scie sonore frutto della sua voce interiore, uno spazio di sequenze armoniche, sovrapposte al pianismo avvincente di Vigleik Storaas, in un intreccio di  “ SUONO COLLETTIVO” che e’ piu semplice ascoltare che descrivere.

John Surmansassofoni
Vigleik Storaaspianoforte


 

Fotografie Mario Coppola


Paolo Damiani con l’Orchestra Nazionale Giovani Talenti


John Surman & Vigleik Storaas


Iscriviti con la tua mail per rimanere aggiornato sugli articoli che pubblichiamo

Questo articolo è stato letto 257 volte!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.