Questo articolo è stato letto 354 volte!

Conservatorio Santa Cecilia – Jazz Idea – Lucio Perotti Trio – Syncrotribe – I concerti del 13 marzo 2022

Lucio Perotti – Symbiosis – Bill Evans e Claus Ogerman.

Il pianista Lucio Perotti, in trio insieme al contrabbassista Giulio Scarpato e al batterista Massimo Di Cristofaro, propone un adattamento dell’arrangiamento di “Symbiosis” di  Bill Evans e Claus Ogerman.

Per mantenere lo spirito della composizione originale, all’esecuzione si unisce un ensemble formato dagli allievi del Dipartimento Jazz del Conservatorio, diretto da Cinzia Gizzi.

“Symbiosis” fu originariamente scritto nel 1974 per l’esecuzione di Bill Evans in trio con Eddie Gomez e Marty Morell, e la Symphony Orchestra di New York diretta da Claus Ogerman.

L’ album viene pubblicato nel 1974 e si tratta di un’opera concertante di “musica del terzo flusso” composta da Claus Oberman, che aveva già lavorato insieme a Bill Evans in due album (Theme from the VIPs (1963) e Bill Evans Trio with Symphony Orchestra 

“Terzo flusso” è un termine coniato nel 1957 dal compositore americano Gunther Schuller per descrivere un genere musicale che sintetizza classica europea e jazz.

L’ improvvisazione è generalmente considerata un elemento chiave del Third Stream (terzo flusso).

Syncrotribe

Il trio Syncotribe, capitanato dal sassofonista e compositore Maurizio Giammarco, una delle voci più autorevoli del jazz italiano.

Al suo fianco Luca Mannutza, valente pianista ed esperto conoscitore delle potenzialità dell’organo Hammond;  Enrico Morello, abile batterista della nuova scena del jazz nostrano, artefice di una costante poliritmia sempre puntuale, esuberante, fresca e creativa.

Maurizio Giammarco, in questo concerto presenta diverse sue composizioni pensate per il suo gruppo.

L’articolato contrappunto ritmico è affidato al batterista Enrico Morello, una assoluta sicurezza. 

Da molti anni Giammarco segue una sua personale strada di jazz d’autore, dove sia la tradizione che l’attualità del jazz confluiscono in un’elaborata sintesi compositiva.

Fra classicità e sperimentazioni, scrittura e spazi lasciati alla creatività estemporanea, la sua musica non perde mai di vista quella caratteristica che egli ritiene primaria per suonare qualsiasi tipo di jazz degno di questo nome: la capacità di usare le note per raccontare, sempre, una storia.



 

Gallery
Conservatorio Santa Cecilia – Jazz Idea
Lucio Perotti Trio – Syncrotribe

Questo articolo è stato letto 354 volte!

One Reply to “Jazz Idea – Lucio Perotti Trio – Syncrotribe”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.