Questo articolo è stato letto 254 volte!

La Compagnia Berardi Casolari porta in scena al Teatro Palladium di Roma lo spettacolo Amleto take away, valso a Gianfranco Berardi il Premio Ubu 2018 come miglior attore e performer.

Amleto take away
Amleto take away

Le vicende dell’Amleto shakespeariano unite alle vicende biografiche e alla storia dell’attore Gianfranco Berardi, diventato cieco all’età di 18 anni.

Lo spettacolo presenta un affondo sulla superficialità a cui la società sta andando incontro, aiutata in questo da strumenti “social” ma poco sociali, che mettono al primo posto l’apparenza. Il protagonista shakespeariano, simbolo da sempre del dubbio, è qui emblema dell’insicurezza: un antieroe vittima di una società che ci vuole sempre prestanti. 
Particolarità dello spettacolo è la sua  audiodescrizione dal vivo per persone con disabilità visiva. 
Grazie a un innovativo sistema realizzato dalla Compagnia Berardi Casolari in collaborazione con la Civica Scuola Interpreti e traduttori Altiero Spinelli e l’App Converso® di Donato Velardi, per usufruire del servizio ogni persona interessata con il proprio smartphone e le proprie cuffiette personali collegandosi durante lo spettacolo al sito www.ekphrasys.live ascolta infatti l’audiodescrizione.

(Testo tratto dal comunicato stampa)


Iscriviti con la tua mail per rimanere aggiornato sugli articoli che pubblichiamo

Questo articolo è stato letto 254 volte!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.